LIPS

Lega Italiana Poetry Slam

Cos’è la LIPS

comunicazione_lipsIl 30 novembre 2013, in occasione del VIII Trieste International Poetry Slam – Gli Internazionali di Poesia d’Italia, è stata convocata la prima assemblea LIPS, per dare vita a una lega che riunisse le scene dello slam italiano. In questa occasione poeti, mcee, critici, si sono incontrati per discutere, conoscersi e creare l’associazione che si propone di coordinare e valorizzare il poetry slam. A Trieste erano presenti Michele Alessio, Annelisa Addolorato, Marco Borroni, Arsenio Bravuomo, Dome Bulfaro (Presidente 2014-2015), Margherita Corradi,  Nicolas Cunial, Matteo Danieli, Laura Di Corcia, Francesco Fittipaldi, Sergio Garau, Lene Morgenstern, Adriano Padua, Furio Pillan, Max Ponte, Alessandra Racca, Bruno Rullo, Giacomo Sandron, Luigi Socci, Christian Sinicco (Presidente 2013-2014), Simone Torino, Lello Voce (che ha introdotto lo slam in Italia nel 2001, Presidente onorario),  L’esigenza di un campionato unitario e l’urgenza di qualificare i poeti italiani ai campionati internazionali si sentiva già da tempo, un sogno trasformato in realtà a partire dal dialogo e dall’incontro di persone che si occupano non solo di organizzare eventi, ma anche poeti esperti su questioni quali l’oralità e la performance, alla ricerca di legami con il rap, con il cantautorato e con la ricerca musicale, senza trascurare il lavoro sulla parola scritta, in modo da rendere organico il panorama esistente (si veda l’articolo di Sergio Garau su Atti Impuri, che riepiloga le tappe del poetry slam .dal 2001 ad oggi, e i suoi principali attori).

lipslogo

La LIPS – Lega Italiana Poetry Slam  nasce con il cambio del nome all’associazione Gli Ammutinati, organizzazione di volontariato fondata nel 1999 a Trieste,  dopo un’accurata fase di sviluppo coordinata anche dai responsabili del festival Poesia Presente di Monza e della scena dei Murazzi di Torino, che successivamente uscirà dall’organizzazione. Il primo direttivo (2013-2014) si è concentrato principalmente sull’organigramma (la LIPS è strutturata in  coordinamenti regionali o pluriregionali con autonomia finanziaria) e sul quadro normativo delle gare, che seguono le indicazioni del Regolamento del Campionato di Poetry Slam e del Regolamento degli Slam Speciali. Negli anni seguenti, la presenza di scene e coordinamenti stabili, sotto la guida del secondo direttivo, è cresciuta a tal punto che la finale nazionale 2016, è il risultato di una selezione di duecento slam svolti in quasi tutte le regioni italiane. La LIPS attuale è in una fase di transizione: il 6 marzo all’ultima assemblea ordinaria, è stato deciso di far organizzare il campionato a un’associazione culturale, a posto dell’attuale OdV, con sede in Friuli-Venezia Giulia. I principi vogliono essere gli stessi, la valorizzazione della poesia e del poetry slam in lingua italiana, includendo anche le varietà dialettali, le varie identità poetiche e culturali che si esprimono nella nostra lingua.

Un altro principio basilare è l’utilità sociale: ci proponiamo di favorire l’incontro della poesia contemporanea con tutte le realtà sociali, interagendo con l’ambito educativo scolastico, quello delle associazioni (benefiche, di mediazione culturale, interculturali, di cooperazione internazionale, ecc.) perché crediamo che la poesia e il poetry slam siano un veicolo di arricchimento per tutti.

La LIPS si propone di valorizzare e coordinare su vari livelli (locale, regionale e nazionale) tutte le realtà che si occupano di poetry slam in lingua italiana, senza tralasciare i rapporti con i campionati europei e mondiali. La LIPS fornisce e fornirà ai propri soci (organizzatori, MC, Slammers, poeti, rappers, musicisti, simpatizzanti) un servizio riguardante la comunicazione, il coordinamento, il know-how per creare nuove scene di poetry slam e gestire al meglio quelle esistenti.

Attraverso le nostre pagine dedicate informeremo sulle principali  iniziative, i campionati (internazionali, nazionali, regionali, locali, regionali, nazionali ed internazionali) e i vari eventi, favorendo un capillare lavoro di interazione tra tutti i poeti e le persone interessate e coinvolte nel poetry slam.

Note:

Concepimento del progetto LIPS (2012 – 2013) :
Christian Sinicco (Gli Ammutinati), Dome Bulfaro (Poesia Presente) e Max Ponte (Murazzi).

Presidenti:
Christian Sinicco (2013-2014)
Dome Bulfaro (2014-2015)

Vicepresidenti:
Annelisa Addolorato (2013-2014)
Nicolas Cunial (2014-2015)

Presidente onorario: Lello Voce (2013-2015)

Segretari:
Max Ponte (2013 – 2014)
Elena Gerasi (2014-2015)

Consiglieri  (2013 -2015): Luigi Socci, Francesco ‘Kento’ Carlo, Francesco Fittipaldi, Giacomo Sandron, Alessandra Racca, Bruno Rullo, Adriano Padua, Lene Morgenstern, Laura Di Corcia, Sergio Garau (Rapporti Internazionali LIPS), Silvia Parma, Mattia Altobelli, Massimo Mirabile (Webmaster LIPS).

Vincitori del Campionato Nazionale di Poetry Slam:
Pierluigi Lenzi (2014)
Simone Savogin (2015)

Vincitori del Campionato di Poetry Slam Studenti:
Rebecca Maslowsky (2016)

Vincitori del Campionato Nazionale di Poetry Slam a Squadre:
Sparajurij (2016)