Trentino Alto Adige

Nella provincia autonoma di Trento sono attualmente attivi due collettivi: Trento Poetry Slam e AltroVerso.

Trento Poetry Slam

Nasce come collettivo informale nel 2015, con l’organizzazione del torneo trentino di poetry slam. Le attività sono proseguite rapidamente e con successo, ottenendo una notevole visibilità in tutta la provincia di Trento . Nel corso degli anni, il Trento Poetry Slam ha collaborato assieme alle principali realtà culturali del Trentino, vantando presenze nei più importanti festival del territorio.

Dal 2019 si è costituito come associazione di promozione sociale, implementando ulteriormente la sua attività e proponendo un’offerta culturale che non si riduce all’organizzazione dei poetry slam. L’obiettivo dell’associazione è infatti di creare sinergie con le associazioni e gli enti locali, gli esercenti e la società civile attraverso la creazione di manufatti culturali ed eventi di promozione della poesia.

Per informazioni vista il sito.

AltroVerso

AltroVerso nasce nel novembre 2019 da un’idea di Mattia Zadra, scrittore di romanzi e poeta, e Silvia Scarozza, poetessa e vice-coordinatrice L.I.P.S. del Trentino.

La missione del collettivo è quella di promuovere la poesia, e più in generale l’arte performativa orale, non solo nel capoluogo, ma anche nel resto della provincia. Dalla sua fondazione, AltroVerso offre al suo pubblico spettacoli di Poetry Slam, stand-up poetry e presentazioni di libri. Promuove gli spettacoli dei singoli artisti della L.I.P.S. e non solo, sia con eventi serali, che introducendo per primi sul territorio la formula dei matinée.

Oltre ai suoi fondatori, fanno parte del collettivo Giorgio Guzzetta, poeta e attore teatrale, e Fabrizio Lettieri, poeta e musicista.

Inoltre, il collettivo AltroVerso collabora in sinergia con l’associazione artistica SmArt di Rovereto.

Visita la pagina facebook.