Andrea Fabiani

Bio
Essere umano di sesso accidentalmente maschile, venuto al mondo nel maggio del 1978, a La Spezia. È figlio di una maestra, figlia di una maestra, figlia di una maestra, ragion per cui se fosse nato femmina ora farebbe la maestra. Però è nato maschio. Inizia a scrivere all'età di 6 anni. Come quasi tutti del resto. Dopo cinque anni di pensierini delle elementari abbandona, sdegnato, il genere. Ora scrive robe che sembrano poesie. E poesie che sembrano racconti. E anche racconti che non si sa bene cosa sembrino. Quando può legge le suddette robe in pubblico. Alcune le ha anche pubblicate qua e là, su riviste online e cartacee. Nel 2016 ha pubblicato un libro dal titolo "Volevo solo non scrivere poesie d'amore" (Edizioni La Gru). Son quasi tutte poesie d'amore. Da una decina d'anni vive a Genova, cosa che comunque non fa di lui un genovese. Non che abbia niente contro i genovesi, anzi, i genovesi gli piacciono un sacco. E anche Genova gli piace un sacco. Però è spezzino, certe cose non ci si può far niente. Fa parte del Collettivo Linea S e del gruppo poetico dei Mitilanti Fuma troppe sigarette. Sua madre sostiene che sia carino.
Sito web
http://lafabbricadellenuvole.net

Slam partecipati

Atti Impuri Poetry Slam 2019-20 #3

Attimpuri slam #02 2017-18

Tema di Anders Norén