Con la serata del 29 marzo si è quasi conclusa la fase di qualificazione alle finali del Poetry Slam Sardegna. Sono stati già disputati 23 slam, divisi per aree geografiche e in funzione del numero di slam svolti, che hanno visto sul palco circa novanta diversi concorrenti.

Area del sassarese: 6 slam
Area del cagliaritano: 4 slam
Area dell’oristanese: 4 slam
Area Porto Torres: 4 slam
Area dell’algherese: 3 slam
Area del nuorese: 3 slam (incluso uno slam di qualificazione che si svolgerà a ridosso della semifinale)

Accedono alla semifinale d’area i primi due classificati di ogni slam; se, valendo l’ordine cronologico, uno dei due concorrenti è già qualificato, si pesca il terzo classificato, e così via.

I primi due classificati di ogni semifinale accedono alla finale regionale; se uno dei due è già in finale per essersi qualificato in una semifinale precedente, si pesca il terzo, e così via.

La finale regionale avrà luogo a Gavoi sabato 5 maggio, inserita nel cartellone della terza edizione del festival “Invasione PoEtica”, e vedrà contendersi il podio dodici concorrenti.

Il vincitore accede alla finale nazionale LIPS (16 e 17 giugno 2018, Festival internazionale di Poesia di Genova “Parole Spalancate”).

Regolamento delle semifinali

Ognuna delle semifinali si svolge in due giri;

ogni concorrente legge in entrambi i giri;

per il punteggio valgono le regole LIPS: cinque giurati, il voto più alto e più basso si escludono;

alla fine della gara, i due concorrenti col punteggio maggiore (dato dalla somma del punteggio dei due giri) accedono alla finale;

in caso di pareggi si contano i quattro voti esclusi da entrambe le mani;

se qualche concorrente tra i vincitori è già in finale, per essersi qualificato in una semifinale precedente, si pesca il terzo, e così via.

IMPORTANTE: le poesie eseguite nella semifinale non possono essere lette alla finale, per cui i finalisti dovranno preparare almeno cinque pezzi.

Regolamento della finale

La finale si svolge in tre giri:

– primo giro: 12 concorrenti;

– secondo giro: i 6 concorrenti col punteggio migliore;

– terzo giro: i 3 concorrenti col punteggio migliore (dato dalla somma dei due giri precedenti);

per il punteggio valgono le regole LIPS, con sei giurati: il voto più alto e più basso si escludono;

in caso di pareggi al primo giro, il secondo giro si fa con 7 concorrenti;

in caso di pareggi al secondo giro, il terzo giro si fa con 4 concorrenti;

si decreta il campione, il vice-campione e il terzo classificato per somma dei punteggi dei tre giri;

IMPORTANTE: le poesie presentate in finale, oltre a dover essere diverse da quelle presentate alla semifinale in cui ci si è qualificati (vedi regolamento semifinali), dovranno essere diverse da quelle presentate alla finale regionale del 2017 (ATTENZIONE: sono invece validi i pezzi presentati alla semifinale regionale del 2017). Non ci sono altri limiti alla scelta dei pezzi da portare.

NOTA: la fasi finali nazionali si svolgono analogamente a quelle regionali; semifinale in due turni; finale in tre turni, con gli stessi limiti per la scelta delle poesie.

Addenda

In caso di situazioni non previste dal presente regolamento o dal regolamento nazionale LIPS, ogni decisione spetta all’EmCee, eventualmente dopo essersi consultato col notaio di gara.

L’EmCee di tutte le semifinali e della finale è Sergio Garau, coordinatore di Poetry Slam Sardegna e presidente della Lega Italiana Poetry Slam.

Il notaio di gara è Giovanni Salis, coordinatore di Poetry Slam Sardegna e vicepresidente della LIPS.

Elenco delle semifinali e dei qualificati

Ecco il quadro delle semifinali in ordine di svolgimento:

Area del nuorese: Fonni, 24 aprile 2018
Valentina Loche, Federico Pinna,
Pupa Niolu, Elena Manni,
più i due vincitori del giro di qualificazione che si svolgerà la stessa sera.

Area del sassarese: Sassari, 26 aprile 2018, presso “The HoR Music Club”
Roberto Demontis, Andrea Doro,
Pupa Niolu, Alessandro Doro,
Marko Miladinovic, Cristiano Mattei,
Ignazio Chessa, Carlo Solinas,
Luana Farina, Rachele Succu,
Nanni Mattei, Federico Pinna.

Area del cagliaritano: Cagliari, 27 aprile 2018, presso il “Jester Club”
Bastiano Pugioni, Marco Lodde,
Valerio Camera, Enrico Pedrini,
Alice Scano, Federico Pinna,
Ruggero Loi, Alessandro Doro.

Area dell’oristanese: Bosa, 28 aprile 2018, presso “La Casa del Popolo”
Ignazio Chessa, Ruggero Loi,
Sara Giglio, Gianluigi Concas,
Alessandro Doro, Lella Fadda,
Annalisa C Robin, Anto Sa.

Area Porto Torres: Porto Torres, 30 aprile 2018, presso il “Circolo Via Margutta”
Luana Farina, Roberto Demontis,
Alessando Doro, Pupa Niolu,
Federico Pinna, Marco Bianchina,
Giuàn Oliva, Mario Sedda.

Area dell’algherese: Alghero, 1 maggio 2018, presso “Res Publica”
Giuàn Oliva, Roberto Demontis,
Ignazio Chessa, Federico Menegol,
Pupa Niolu, Alessandro Doro.